Iscriviti alla Newsletter!

Siamo anche su Facebook

lunedì 30 marzo 2015

“I giardinieri scrivono. L’hanno sempre fatto. Tolgono gli stivali, sfilano i guanti, scrollano il pullover e aprono un diario. Potano appunti e vangano; innestano frasi e annaffiano. È un mestiere pratico, terricolo, ma sfugge come le stagioni; obbliga a un lavoro duro, ma effimero. Dove i bilanci sono affidati al tempo di un fiore, o . . . → Continua a leggere: lunedì 30 marzo 2015